BG40K il primo torneo 40K dell'Associazione

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Re: BG40K il primo torneo 40K dell'Associazione

Messaggio Da benny il Mer Giu 04, 2008 6:41 pm

Quanto successo lunedì ha sollevato un poleverone.
Nonostante ritenga la questione spiacevole sono contento del fatto che vengano a galla, sul forum o a quattr'occhi, i diversi punti di vista (non parlo della questione "punti lista").
Ovviamente apprezzo tutti coloro che cercano il dialogo e il reciproco confronto nel rispetto degli altri.

Per quanto riguarda l'associazione devo dire che è nata come gruppo di amici, legati da un interesse comune e dalla volontà di condividerlo con il maggior numero di persone possibile. I tornei e le manifestazioni oltre ad essere un momento per condividere questa passione dimostrano anche la voglia di dimostrare quanto detto sopra.
Ora, è difficile che in un gruppo affollato come il nostro ci si stia simpatici tutti e che tutti debbano necessariamente andare d'accordo, un antico detto buddista diceva che tutti abbiamo un ano e tutti puzzano affraid.
A prescindere, se ci si iscrive ad un'associazione si condivide qualcosa di suo con gli altri non ci si fa i c...zi propri fregandosene di tutto e tutti. Se adesso riusciamo a organizzare tornei e a chiedere qualcosa al comune, a comprare pannelli e elementi scenici, ad avere questo forum e un sito, ecc, è perchè molti hanno contribuito, chi tantissimo e chi poco.
Se qualcuno Suspect fino adesso ha giocato e si è divertito lo deve proprio perchè ci sono persone che hanno contribuito a rendere l'associazione quella che è. Se c'è qualcuno che non ha alcuna intenzione di dare del suo e non condivide i principi stessi dell'associazione, è incompatibile con la stessa e per questo è comprensibile e giusto che si dissoci.

Un'ultima cosa e poi smetto di annoiare chi legge: Warhammer è un gioco di miniature Warhammer è un gioco di miniature è soprattutto un gioco, lo si fa perchè ci diverte, ci mettiamo agonismo perchè lo rende più interessante ma è sempre e comunque un gioco, mi sembra assurdo che persone adulte perdano amicizie e non si parlino più per Warhammer, il recedere allo stato infantile mi sembra troppo.

Non ce la faccio, devo dirlo...
Punti lista: il fatto che una regola sia stata applicata merita solo una menzione positiva.
Una regola sottoposta a discussione per almeno tre settimane/un mese e da tutti non contestata, non può essere discussa all'ultimo momento perchè fa comodo. Il tempo e i modi per farlo c'erano e Riccardo ha avuto regolarmente accesso al forum il mese scorso. La regola è stata applicata a tutti e Riccardo è stato vittima solo di sè stesso, magari era convinto di vincere il torneo anche senza questi punti ma non è successo Neutral Neutral .
In caso mi sbagliassi Richi ha comunque modo e tempo per dimostrare che era nel giusto postando la copia della mail che ha spedito e che non è arrivata.
avatar
benny
oltranzista
oltranzista

Numero di messaggi : 848
Località : Warp
Data d'iscrizione : 11.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: BG40K il primo torneo 40K dell'Associazione

Messaggio Da benny il Mer Giu 04, 2008 6:44 pm

PAnz3r ha scritto:roflemao :>

a me piace l'associazione e non vorrei che qualcuno pensi che quando dicevo "fate la mafiata e datemi i punti lista :>" hanno creduto che me la sono presa o che ero incazzato con qualcuno...ho imparato dai tornei che ho fatto prima ancora di venire a giocare in associazione a prenderle su sia sul tavolo che per colpa dei miei pupazzi tutti grigi e infatti li ho colorati tutti per il resto gatto da subito ho detto "vadavia i ciap non ho mandato la lista in tempo...che pirla"

@i miei attestati erano troppo belli...dove sono :'(

@il simbolo dell'associzione a me non piace Neutral e il colore della polo neanche... :\ però quando posso ho sponsorizzato sempre l'associazione.. Very Happy

elephant

L'avevo detto che le polo erano più belle nere con la scritta rossa....
Per il logo qualunque cosa farai per sostituirlo la sosterrò bounce bounce
avatar
benny
oltranzista
oltranzista

Numero di messaggi : 848
Località : Warp
Data d'iscrizione : 11.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: BG40K il primo torneo 40K dell'Associazione

Messaggio Da karman il Mer Giu 04, 2008 6:45 pm

The Emperor ha scritto:Dai ragazzi, piantiamola qua che è meglio per tutti.......


concordo con Mike

qua non si chiude nulla, le pantomime con gente che cerca di strappare la tessera davanti a tutti (tra l'altro non riuscendoci Very Happy ) fanno prima ridere e poi incazzare per l'arroganza di certe persone. Vergogna! Evil or Very Mad

e chi parla di fazioni si sbaglia, perchè si dovrebbe parlare di persone, o meglio di una persona che guarda caso è sempre la causa scatenante di tutti i problemi! Non rispetta gli altri, insultandoli pesantemente! Critica e denigra l'operato dei soci senza aver fatto nulla di concreto! Si vanta di essere uno dei migliori giocatori in circolazione e poi, e i fatti lo dimostrano, si scopre che non sà perdere!


personalmente, Riccardo, l'unica cosa buona che hai fatto per questa associazione è stato andartene! Mad

qua si chiude solo quando chiederai scusa!

altrimenti: è stato bello, addio! Evil or Very Mad Evil or Very Mad
avatar
karman
Picchiere sauro
Picchiere sauro

Numero di messaggi : 2909
Data d'iscrizione : 13.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: BG40K il primo torneo 40K dell'Associazione

Messaggio Da Ospite il Mer Giu 04, 2008 7:27 pm

Ingegner Màngeli ha scritto:
WOW! non lo sapevo, ti arruolo subito per le prossime iniziative!
Per il chiamare ciascuno dei 'ritardatari' diciamo che è un pò onerosa come cosa e poi se non hai ricevuto neanche la lista, immagino il numero di telefono!

Ci sto! Dovrei andare in vacanza solo una settimana ad agosto... No
Per le iniziative, purtroppo sono moolto lontano dai tornei fantasy & C., però chissamai! infondo l'idea del torneo cittadino non è spuntata fuori proprio a caso...

Ingegner Màngeli ha scritto:
ti sei domandato perchè ti sei avvicinato di più ad una di esse?
hai mai provato a scardinare la divisione?
(sono domande curiose, mica critiche nè!)

Bhè semplicemente perchè giocavano al 40k, e avevano pazienza ad insegnare ad uno che non sapeva giocare (figurati, il buon monz che insegna le regole senza aver mai comprato il regolamento... :roll: )
A volte le cose, anzi la maggior parte delle volte, succedono per una serie di casualità (l'altro giorno ho sentito una frase esplicativa "la vita è l'arte dell'incontro"). Poi anche lì, giusto per una serie di incastri di vita domestica/familiare il giorno migliore per giocare per me, attualmente, è il mercoledì (anche se l'estate dovrebbe portare novità, visto che mia moglie finita la scuola sarà più libbbbbera).
scardinare...

"michele, cosa ne dici di fare una partitella settimana prossima (martedì o giovedì per me va bene), visto che hai battuto il primo classificato al torneo non c'è dubbio che grande è in te la forza del 40k... esercito e lista te li porto io: scegli tra spacemarine, orks e Guardia imperiale" Very Happy potrebbe essere l'occasione per evitare di usare il forum e "confrontarsi" nel relax.


Ingegner Màngeli ha scritto:
La maglietta dell'associazione NON è di sostegno alla stessa se non per la pubblicità che uno ne può fare vestendola. Pensavo fosse arcinoto che il prezzo della maglietta fosse pari pari il suo costo!
Chiama squadra o chiamala come vuoi; la sua genesi proviene dal fatto che come associazione DI BASE partecipiamo e organizziamo manifestazioni ludiche e culturali dove se hai un segno distintivo permetti all'utente di identificarti come riferimento.
Il BG40K come il BiGioca, sono aperti ai curiosi, da qui la mia richiesta.

sul fatto che nessuno ci guadagni non l'ho mai messo in dubbio, intendevo sostegno non economico, ma diciamo morale/promozionale.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: BG40K il primo torneo 40K dell'Associazione

Messaggio Da marco il Mer Giu 04, 2008 10:04 pm

L'avevo detto che le polo erano più belle nere con la scritta rossa....
Per il logo qualunque cosa farai per sostituirlo la sosterrò

Ma no dai le altre associazioni hanno sempre la maglietta nera almeno ci distinguiamo!!!!
avatar
marco
Mod
Mod

Numero di messaggi : 910
Età : 37
Località : area 51
Data d'iscrizione : 18.02.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: BG40K il primo torneo 40K dell'Associazione

Messaggio Da albedoc il Gio Giu 05, 2008 8:08 am

fako ha scritto:
"michele, cosa ne dici di fare una partitella settimana prossima (martedì o giovedì per me va bene), visto che hai battuto il primo classificato al torneo non c'è dubbio che grande è in te la forza del 40k... esercito e lista te li porto io: scegli tra spacemarine, orks e Guardia imperiale"

è un promettentissimo campione futuristico, i miei cavalieri grigi se lo ricordano molto bene!! Smile

se ci uniamo fako, riusciremo a portarlo dalla parte del 40k, impresa memorabile!! Twisted Evil

e poi sarà la volta di sgraurizio... Twisted Evil
avatar
albedoc
Picchiere sauro
Picchiere sauro

Numero di messaggi : 1611
Età : 31
Località : mornico al serio (centro del mondo)
Data d'iscrizione : 10.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: BG40K il primo torneo 40K dell'Associazione

Messaggio Da marco il Gio Giu 05, 2008 8:22 am

è un promettentissimo campione futuristico, i miei cavalieri grigi se lo ricordano molto bene!! Smile

se ci uniamo fako, riusciremo a portarlo dalla parte del 40k, impresa memorabile!! Twisted Evil

e poi sarà la volta di sgraurizio... Twisted Evil

Se si tratta di convertire al magico mondo del 40k io sono sempre disponibile ad aiutarvi Very Happy Very Happy Very Happy

Comincio a caricare il requiem in caso non siano disponibili Twisted Evil Twisted Evil
avatar
marco
Mod
Mod

Numero di messaggi : 910
Età : 37
Località : area 51
Data d'iscrizione : 18.02.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: BG40K il primo torneo 40K dell'Associazione

Messaggio Da Ospite il Gio Giu 05, 2008 10:26 am

Mi permetto di aggiungere la mia personale esperienza per quello che riguarda lo spirito associativo.

Come sapete (credo la maggior parte di voi), io faccio parte, oltre che dell'AltraParte (perdonate il pessimo gioco di parole) anche della Confraternita Scarlatta, associazione ludica che, sebbene ora organizzi giusto le ludoteche il mercoledì sera, un tempo organizzava ben più attività, ancora prima che l'AltraParte nascesse.

E la storia della "mancanza di spirito associativo" l'ho gia' vissuta, perché c'era fra noi un gruppo, anche ben nutrito, di persone che si dedicavano a un GdR live. L'associazione forniva lo spazio per giocare, alcuni responsabili dell'associazione facevano anche i master, erano tutti iscritti all'associazione. Peccato che pochi di questi lo sapessero, venivano, giocavano, facevano gruppo fra di loro e bon. Nacque (inevitabilmente) una discussione sullo spirito associativo, e io era uno dei più convinti della ricerca dell'integrazione forzata, che andasse rafforzato lo "spirito associativo".

Non vi annoierò a dirvi com'è finita poi la storia, vi dico solo che a distanza di anni (5? 6? non mi ricordo...) ho capito, come ha detto chiaramente Benny nel post sopra, che non si può costringere le persone ad essere amiche fra loro. Essere cortesi, beh, questo è un altro discorso.

Quindi mi domando e dico: cos'è lo spirito associativo per voi? A me non sembra un delitto se uno, una volta iscritto, viene a giocare e basta. C'è gente, come i fratelli Elitropi, che gia' spesso non trova il tempo per venire a giocare, figuriamoci per organizzare...
Quanto è successo, indipendentemente dalle persone coinvolte, sarebbe successo comunque: credo sia un fatto "naturale" nella crescita di un'associazione. Se si è in pochi si può essere tutti amici, ma quando si cresce... ci sono anche i lati negativi.
Poi, io credo che uno raccolga quello che semini: se si dice a uno "ti iscrivi, sono 10€, e poi puoi venire a giocare", non ci si può aspettare che si metta sua sponte a organizzare. Insomma, la colpa è anche dei genitori, non solo dei figli.

E qui finisce il discorso generale. Per quanto riguarda i fatti accaduti, beh, io non c'ero né a giocare né a vedere, conosco Riccardo e so che ogni tanto il suo sangue calabrese ribolle un po'... ma devo dire che a volte è stato anche provocato, magari da qualche paladino del "è solo un gioco" che poi se la prende più degli altri.

E voglio lanciare l'ultima provocazione: perché a Riccardo è stato più volte chiesto (anche insistentemente) di andare ai tornei con la maglietta dell'associazione, con la squadra dell'associazione? Per fare spirito associativo? Non direi, siccome a me nessuno l'ha mai chiesto. Forse perché io non vinco i tornei...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: BG40K il primo torneo 40K dell'Associazione

Messaggio Da karman il Gio Giu 05, 2008 10:57 am

come associazione non tolleriamo nessun tipo di comportamento che offenda gli altri soci, a tal scopo vi riporto quanto indicato nel regolamento (art 9) che voi tutti avete firmato all'atto dell'iscrizione:

...... Ogni socio ha diritto ad appellarsi al Consiglio Direttivo se ritiene di essere stato richiamato o punito ingiustamente o se ritiene di essere stato leso da un altro Socio, e parimenti ha il diritto/dovere di segnalare al Consiglio Direttivo qualsiasi violazione del Regolamento. La decisione del Consiglio Direttivo è finale e inappellabile.


Riccardo questo passo lo conosce bene, dato che ho g.i.à avuto modo di rimarcaglielo in occasione di altri incresciosi eventi e, sebbene abbia chiesto il recesso dall'associazione, può tranquillamente riportare qualsiasi violazione/provocazione subita quando era ancora socio.

E' ovvio che, come consiglio direttivo, non verrà valutata solo la condotta dell'accusato, ma anche dell'accusante


Se vi sono stati dei fatti scatenanti non li conosco, ma personalmente ritengo che delle persone che si definiscono "adulte" abbiano poche scusanti se la loro reazione li porta a certi comportamenti;

Il fatto poi che offenda chi ha lavorato alla buona riuscita dell'iniziativa:

""La vera vergogna è stata come si sono comportate certe persone di trenta anni suonati ( chi più, chi meno...)""

e aggiunga minacce più o meno velate:

"Dai ragazzi, piantiamola qua che è meglio per tutti......."

non depone certo in suo favore.
avatar
karman
Picchiere sauro
Picchiere sauro

Numero di messaggi : 2909
Data d'iscrizione : 13.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: BG40K il primo torneo 40K dell'Associazione

Messaggio Da marco il Gio Giu 05, 2008 11:05 am

come associazione non tolleriamo nessun tipo di comportamento che offenda gli altri soci, a tal scopo vi riporto quanto indicato nel regolamento (art 9) che voi tutti avete firmato all'atto dell'iscrizione:

...... Ogni socio ha diritto ad appellarsi al Consiglio Direttivo se ritiene di essere stato richiamato o punito ingiustamente o se ritiene di essere stato leso da un altro Socio, e parimenti ha il diritto/dovere di segnalare al Consiglio Direttivo qualsiasi violazione del Regolamento. La decisione del Consiglio Direttivo è finale e inappellabile.


Riccardo questo passo lo conosce bene, dato che ho g.i.à avuto modo di rimarcaglielo in occasione di altri incresciosi eventi e, sebbene abbia chiesto il recesso dall'associazione, può tranquillamente riportare qualsiasi violazione/provocazione subita quando era ancora socio.

E' ovvio che, come consiglio direttivo, non verrà valutata solo la condotta dell'accusato, ma anche dell'accusante


Se vi sono stati dei fatti scatenanti non li conosco, ma personalmente ritengo che delle persone che si definiscono "adulte" abbiano poche scusanti se la loro reazione li porta a certi comportamenti;

Il fatto poi che offenda chi ha lavorato alla buona riuscita dell'iniziativa:

""La vera vergogna è stata come si sono comportate certe persone di trenta anni suonati ( chi più, chi meno...)""

e aggiunga minacce più o meno velate:

"Dai ragazzi, piantiamola qua che è meglio per tutti......."

non depone certo in suo favore.

Karman dai cerchiamo di calmarci tutti! Riccardo ha sbagliato ma credo che se dovesse chiedere scusa non ci sarebbe alcun problema a riammetterlo magari con la punizione di dover indossare la maglietta ai tornei Very Happy Very Happy Very Happy

Inoltre piuttosto che nel forum se proprio dobbiamo fare una specie di processo (mi sembra sempre più come l'udienza di oggi) evitiamo il forum, i chiarimenti ad personam, e magari propongo, se tutti sono d'accordo, martedì prossimo di parlarne tutti insieme con Richy per vedere di derimere la questione e se non ci si riesce ognuno per la sua strada e amici/nemici come prima
Ps: se volete porto anche la toga Very Happy Very Happy Very Happy
avatar
marco
Mod
Mod

Numero di messaggi : 910
Età : 37
Località : area 51
Data d'iscrizione : 18.02.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: BG40K il primo torneo 40K dell'Associazione

Messaggio Da Raistlin il Gio Giu 05, 2008 11:50 am

Io credo che nella vita di errori ne commettiamo tutti, magari anche più di uno!
Certe volte punire duramente può sembrare la soluzione migliore per educare le persone.
In questo caso, al di là del giudizio che verrà espresso, secondo il mio parere la cosa migliore da fare sarebbe quella di confrontarsi dopo aver sbollito la rabbia (da entrambe le parti), cercando di far capire ad ognuno le proprie colpe per evitare che vengano ripetuti gli stessi errori.
Credo che il termine "associazione" debba farci capire che una persona cacciata o che se ne va via di sua spontanea volontà è una perdita per tutti!
Se effettivamente si crede nel valore di un'associazione, prima di utilizzare la linea dura, sarebbe il caso di provare a costruire un rapporto, perchè come ho detto prima, gli errori li commettiamo tutti e tralasciando le motivazioni potrebbe anche essere che Riccardo riesca o sia g.i.à riuscito a capire che il suo atteggiamento sia stato esagerato.
Io sono iscritto relativamente da poco all'associazione, quindi non conosco i rapporti o i dissidi di vecchia data di tutti gli associati, però credo che se effettivamente esistano diverse "fazioni" all'interno dell'associazione, questo sia il momento migliore per una di esse di cercare un avvicinamento con l'altra.
La mia visione è quella di una persona che non parteggia per nessuno ma che vede nelle lotte interne solo una perdita per tutti.
avatar
Raistlin
Aspirante Armigero
Aspirante Armigero

Numero di messaggi : 369
Età : 39
Località : La torre dell'alta stregoneria a Palanthas
Data d'iscrizione : 07.03.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: BG40K il primo torneo 40K dell'Associazione

Messaggio Da marco il Gio Giu 05, 2008 1:33 pm

Quanta saggezza dal nostro uomo pesce preferito!!!! Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

Scherzi a parte concordo con lui con alcuni se e alcuni ma.
Questa questione deve essere chiarita nella speranza di far crescere l'associazione soprattutto nella qualità dei rapporti tra i soci ma se ci si renderà conto che non è proprio possibile riuscire a comporre i dissidi interni è meglio che ognuno vada per la sua strada per evitare che il clima diventi decisamente troppo elettrico ancora più di come è adesso! Di fondo l'associazione è un modo per svagarsi e distrarsi dai propri impegni quotidiani se deve diventare un covo di rancori e perenni discussioni inutili allora meglio eliminare i rami secchi! (Per evitare di essere frainteso specifico subito che parlo in generale, non mi stò riferendo a Richy che, a mio avviso, se cambia atteggiamento e chiede scusa può essere un membro importante dell'associazione per la sua competenza del gioco e, cmq la sua voglia di insegnare agli altri)
avatar
marco
Mod
Mod

Numero di messaggi : 910
Età : 37
Località : area 51
Data d'iscrizione : 18.02.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: BG40K il primo torneo 40K dell'Associazione

Messaggio Da Sgraurizio il Gio Giu 05, 2008 2:08 pm

KaiserWilhelm ha scritto:
E voglio lanciare l'ultima provocazione: perché a Riccardo è stato più volte chiesto (anche insistentemente) di andare ai tornei con la maglietta dell'associazione, con la squadra dell'associazione? Per fare spirito associativo? Non direi, siccome a me nessuno l'ha mai chiesto. Forse perché io non vinco i tornei...

Per quanto riguarda questo punto posso tranquillamente risponderti io, a nessuno è stato chiesto insistentemente di indossare la maglietta dell'associazione nei tornei, e tantomeno, ti assicuro, che a Riccardo non lo si è chiesto per il prestigio degli eventuali piazzamenti che poteva raggiungere; come associazione non abbiamo mai avuto un gruppo agguerrito di torneisti "professionisti" che si sobbarca centinaia di Km per vincere tornei, perciò figurati se facciamo delle problematiche sul potenziale strategico degli associati. Se avrai modo di partecipare alla comitiva dell'Altraparte in un prossimo torneo saremmo felicissimi se indossassi la maglietta dell'associazione, anche se ti piazzassi ultimo in classifica.
Di certo non ci ha fatto piacere sapere che Riccardo non ha voluto scientemente indossare la maglietta dell'Associazione in alcuni tornei perchè sostanzialmente si vergognava di farne parte in quanto ci riteneva un gruppo di giocatori incapaci/scarsi e quindi non alla sua altezza.
avatar
Sgraurizio
Armigero
Armigero

Numero di messaggi : 628
Località : Gazzaniga
Data d'iscrizione : 10.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: BG40K il primo torneo 40K dell'Associazione

Messaggio Da master of Diversity il Gio Giu 05, 2008 4:20 pm

Bah dai, buttiamoci anche noi dentro di testa, perchè l'associazione non è bella se non è litigarella.

Porto anche io il mio punto di vista personale, ma non per poter dire "ecco ha sparato la cazzata anche lui", ma perchè credo e spero che possa servire a qualcuno o a qualcosa.

Inannzitutto sul begone: sinceramente molti di voi ormai cominciano a conoscermi, chi più e chi meno e sanno cosa ne penso di competitività estrema ai tornei ed eventuale tensione conseguente. per questo quindi non risulterà strano che a me le scenate napoletane di fine evento mi siano sembrate simili ad un cane che vola.
Il pensare bene alle premesse e alle cause che hanno scatenato il fatto non può che far sorridere e non si può negare che i modi dell'iniziativa presa da Riccardo siano quanto meno una str...anezza.
La cosa che è dispiaciuta di più è stata in effetti vedere gente che si sbatte più di me e magari senza un diretto interessamento subissata da insulti e critiche con tutti i colori dell'arcobaleno annessi.

Detto questo non credo che si sia o si stia punendo qualcuno in questo periodo diciamo di "sbollimento" o meglio di "riflessione", semplicemente sta avvenendo la cosa più naturale del mondo, e cioé la reazione ad un fatto accaduto, la risposta ad uno spannung che si è venuto a creare per motivi... futili? ridicoli?

Riguardo al discorso di fako (purtroppo non ti conosco anche se ti ho visto al torneo) concernente l'elasticità, credo che se c'è da una parte ci dovrebbe essere anche dall'altra. Chi ha sbagliato lo sa e non credo ci sia bisogno di interventi esterni. Dopo di ché non tiriamo in ballo sospetti sul fatto che non siano stati concessi i punti lista per ripicca perchè credo che sia offensivo per l'intelligenza di tutti qui.

Caso maglietta... è il colmo che se ne parli... mi lascia non attonito, ma atterrito il discorso di sgrauri (vergogna? mica lo sanno in giro che noi dell'altra parte ce l'abbiamo piccolo... o sì?) e sinceramente non sono neanche in grado di commentarlo. Mettere la maglia, non metterla? ma fate quel c***o che volete... sinceramente credo che sia un bel modo di dimostrare il senso di appartenenza ad una assaciazione che si stima, ma forse non è per tutti così. Io sono contento di essere associato, ma soprattutto non vedo un vincolo in questa partecipazione, mentre magari altri la vedono come una cosa più costrittiva. Può succedere, ognuno è diverso.

Inutile girarci intorno, tutti lo sappiamo che il Ricky è un bello spino nel culo quando vuole rompere le balle, e questo sicuramente non toglie che sia una persona piacevolissima al di fuori di certi ambienti, come mi ha confermato anche il buon peso (che ne sa un po' eh...) e come altresì verificato da poche ma piacevoli interazioni con lo stesso Riccardo. Credo dunque che, se i suoi pensieri riguardo alla società siano comunque quelli più volte esternati (e che mi dispiacciono ovviamente), l'azione di lunedì sia la migliore un po' per tutti. Questa frase non è da leggere come "che bello se n'è andato fuori dai coglioni", ma come (che è diverso se la si guarda bene) "non si può avere il piede in due staffe". L'accusa che rivolgo apertamente a Riccardo, non con l'intenzione di insultarlo ma di chiarire il concetto, è che purtroppo non si può "appoggiarsi" all'associazione perchè c'ha i tavoli, gli elementi, organizza le spedizioni, ha gli sconti, perché ci si trova, perchè c'è peso che fa lo strip dopo mezzanotte ecc e poi avere risentimento e astio profondo per quello che l'associazione costantemente propone e crea o altro. Non vuol assolutamente dire con noi o contro di noi, vuol semplicemente dire che un pesce non può vivere su un albero. Se si è dentro per parassitare, bisogna dopo un po' riconoscerlo e io non dico di non averlo fatto a suo tempo (e forse anche ora). Quello che chiedo è che ci sia chiarezza e si abbia il coraggio delle proprie azioni (e qua viene in mente il sasso e la mano, la moglie ubriaca e la botte senza tirare in ballo puzza e ani vari eh benny?).

Poi come detto non si può mica piacere a tutti, ma credo che ad offrire tensione e gentaglia l'associazione non sia proprio forte eh!

_________________
Membro più FORTE
Altri membri titolati
Sgraurizio membro più BELLO
Sex membro più EROTICO
Peso membro più SFONDATO
Rosso membro più ROSSO
Chiara membro più DONNA
Darito membro più GIALLO
Michele Amadei membro più PANE E VOLPE
Stefano De Baggis membro più NAVIGATORE
Ingegnere membro più ONOREVOLE
Gotrek membro più DISONOREVOLE
avatar
master of Diversity
Mod
Mod

Numero di messaggi : 1313
Località : 4+ su collina, 1-3 no
Data d'iscrizione : 24.03.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: BG40K il primo torneo 40K dell'Associazione

Messaggio Da Ospite il Gio Giu 05, 2008 5:28 pm

Beh allora è venuto tempo che ach'io esprima la mia idea....
Per quanto riguarda ciò che è avvenuto al torneo:
1. i punti lista sono stati messi apposta per sfavorire richi (come qualcuno mi sembra abbia sussurrato più volte)?Non credo proprio, visto che a tutti coloro che non hanno rispettato la scadenza sono stati sottratti i punti, inoltre, ben sapendo della penalità in cui si incorre, sarebbe bastato inviare la lista qualche giorno prima....
2. si è messo in disussione la validità dell'inserimento dei punti lista. Su questo ho qualche dubbio anch'io, non tanto sulla validità ma sul fatto che i punti lista contino più dei punti pittura, che,a mio parere sono ben più importanti, visto che premiano la presentazione e la sbatta che uno compie sul proprio essercito con il fne di migliorarlo....
3. la reazione di richi è stata, sempre a mio modesto parere, esagerata e forse anche offensiva nei confronti dell'associazione (sia con la riconsegna della lettera davanti a tutti, anche agli esterni, sia con il teatrino finale, con relativo disdegno del premio), ma posso ben comprendere che la razionalità ha lasciato posto alla foga del momento. Posso solo dire (e non lo faccio per offendere ma solo per consigliare) che bisognerebbe pensare un po prima di agire anche se è difficile...E poi, sinceramente, non era mica una finale mondiale, era un torneo dell'associazione di cui FAI PARTE....
Per quanto riguarda quello che è successo dopo il torneo:
1. credo che la perdita di un associato faccia sempre male al buon nome e allo spirito dell'associazione, ma ognuno è libero di fare quello che vuole. Nel caso di richi è stato lui a scegliere di dissociarsi quindi rispetto la sua scelta e le sue motivazioni se per lui valgono l'abbandonare l'ambiente....
2. per la questione maglietta, credo che ognuno sia libero di fare quello che vuole, io ho ritenuto necessario prendere la maglietta perchè nell'associazione mi trovo bene e sono felice di rapprasentarla, ma non costringo nessuno a farlo. Ciò che non bisogna fare è andare a sputtanare l'associazione con gli esterni, ma non mi sembra che nessuno l'abbia mai fatto( nel caso fatemi sapere...)....
3. il caso divisioni e gruppi: sinceramente chissene, in ogni ambiente che ho frequentato c'erano sempre gruppi con idee discordanti, e finisce, e finirà così, che o un gruppo si adegua oppure si piglia i bagagli e se ne va fuori dal c****. E comunque non mi sembra che si sia arrivati a questa situazione di netta differenza, per un gioco poi...
Credo di aver finito, e come risultato posso dire che meno pacchi ci facciamo meglio è; alla fine al torneo si sono divertiti tutti, richi compreso prima della fine, e mi sembra sia uscito un buon torneo....

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: BG40K il primo torneo 40K dell'Associazione

Messaggio Da Darione il Gio Giu 05, 2008 9:36 pm

Direi che è il momento di dire la mia.

Piccola premessa:
Ormai posso dire che mi conoscete... Non sono una persona che vice di mezze misure ed ho una discreta tendenza all'infiammata e all'autolesionismo, quindi mi sono per il momento astenuto nel commentare pubblicamente la situazione.
Fine premessa.

Mi permetto di rianalizzare la situazione (così se mi sbaglio in qualcosa posso essere corretto)

- La punta dell'iceberg sta nella pantomima realizzata dal buon Riccardo al termine del torneo di lunedì dopo aver scoperto di essere stato penalizzato sia per non avere l'armata dipinta (ma in questo caso non credo che possa recriminare) che per non aver consegnato la lista per tempo o per non averla consegnata affatto (non ho ben capito)

- La base dell'iceberg sembra invece è lo scarso (o nullo nel caso di Riccardo) senso di appartenenza all'associazione.



Per quanto riguarda la questione di lunedì, dal mio punto di vista, la questione non merita nemmeno un secondo di attenzione...
I malus erano previsti nel regolamento? si
I malus erano creati appositamente contro riccardo? no
Riccardo si è messo nella condizione di avere i malus? si

problema risolto.

La pantomima dimostra solamente la maturità di Riccardo. Come in effetti la questione della maglietta.



Il problema del senso di appartenenza all'associazione invece, sempre secondo me, deve farci perdere un pochino più di tempo.

All'interno dell'associazione vi sono persone che si sbattono in maniera enorme per procurare a tutti spazi, occasioni e per tirare insieme manifestazioni (in primis Benny, Michele, Manuel ecc.)... Insomma si dedicano a promuovere la propria passione.
Nessun socio è obbligato ad offrire tempo/denaro/impegno in manifestazioni o iniziative a cui non possono/vogliono partecipare mentre a tutti è offerta la possibilità di usufruire a tutti gli spazi/manifestazioni organizzate.
Aggiungiamo anche che l'associazione è fatta di persone per natura diverse tra loro la cui opinione è ascoltata sempre e spesso con pazienza.

Ora... questo è quello che può offrire l'associazione... è inevitabile che non si possa nutrire simpatia per tutti, ed è naturale che con l'allargarsi dell'associazione si formino dei gruppetti che abbiano un modo diverso di viverla, ma quello che secondo me è importante è viverla! Essere propositivi (nei propri limiti), partecipare ognuno a suo modo!
Se qualcuno ha solo il tempo di utilizzare i tavoli da Peso beh... Ben venga! Nessuno ha mai creato problemi!

Quindi? che problemi ci sono? qualcuno si sente socio di serie B? qualcuno si sente vittima di ingiustizia?
Forse è meglio parlarne! Ma chiaramente facendo emergere tutto!

Dove sono sono arrivato? Boh mi sono perso quindi è meglio concludere questo strambo post... Domani magari lo sistemo con un pochino più di lucidità jocolor
avatar
Darione
Soggiogatore
Soggiogatore

Numero di messaggi : 823
Età : 37
Località : Patagonia
Data d'iscrizione : 11.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: BG40K il primo torneo 40K dell'Associazione

Messaggio Da Inge il Ven Giu 06, 2008 7:17 am

Master-Emanuele: cosa ti sei fumato? Laughing


KaiserWilhelm ha scritto:
Quindi mi domando e dico: cos'è lo spirito associativo per voi? A me non sembra un delitto se uno, una volta iscritto, viene a giocare e basta. C'è gente, come i fratelli Elitropi, che gia' spesso non trova il tempo per venire a giocare, figuriamoci per organizzare...

non è un delitto, ma ogni tanto rimarcare che si può fare anche di più, male non fa.
L'occasione è ghiotta, soprattutto dopo l'ultimo mese-mese e mezzo di attività.

KaiserWilhelm ha scritto:
Poi, io credo che uno raccolga quello che semini: se si dice a uno "ti iscrivi, sono 10€, e poi puoi venire a giocare", non ci si può aspettare che si metta sua sponte a organizzare. Insomma, la colpa è anche dei genitori, non solo dei figli.

potrei proporre di riconsiderare la forma di proposta del tesseramento inserendo la proposta per i nuovi venuti di entrare nell'organizzazione degli eventi sin da subito ...
... sarà ... ma sono poco convinto della positività della cosa ... sembrerebbe di voler sobbarcare al nuovo iscritto impegni più grossi di quello che lui si aspetta.

Invece credo che sia necessario del tempo, una volta che uno ha ingranato potrà cogliere le occasioni proposte in uno dei molteplici modi in cui vengono proposte.

Forse si può migliorare nella proposta delle attività: idee?

KaiserWilhelm ha scritto:
E qui finisce il discorso generale. Per quanto riguarda i fatti accaduti, beh, io non c'ero né a giocare né a vedere, conosco Riccardo e so che ogni tanto il suo sangue calabrese ribolle un po'... ma devo dire che a volte è stato anche provocato, magari da qualche paladino del "è solo un gioco" che poi se la prende più degli altri.

Purtroppo lunedì 1 non ho visto provocazioni anche se le ho immaginate ... chi ha comunicato per primo la cosa?In quanto provocazioni, bonarie ma provocazioni, chiedo al protagonista (che sa chi è) di farci su un pensierino sul modo di comunicare le cose.

KaiserWilhelm ha scritto:
E voglio lanciare l'ultima provocazione: perché a Riccardo è stato più volte chiesto (anche insistentemente) di andare ai tornei con la maglietta dell'associazione, con la squadra dell'associazione? Per fare spirito associativo? Non direi, siccome a me nessuno l'ha mai chiesto. Forse perché io non vinco i tornei...

quoto Sgraurizio, l'insistenza usata non è stata pari alla resistenza opposta, ma molto inferiore.
Poi, per quanto riguarda il chiedertelo a te Kaiser, se io non ti vedo spesso, non è che ti telefono per chiederti come sei vestito! Very Happy
avatar
Inge
Rattogre
Rattogre

Numero di messaggi : 5343
Età : 40
Data d'iscrizione : 09.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: BG40K il primo torneo 40K dell'Associazione

Messaggio Da Ospite il Lun Giu 09, 2008 6:02 pm

ankio non ho preso i punti lista cmq Evil or Very Mad

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: BG40K il primo torneo 40K dell'Associazione

Messaggio Da marco il Lun Giu 09, 2008 10:09 pm

ankio non ho preso i punti lista cmq

Penso di parlare a nome di tutti affermando..... e chi se ne frega!!!!!!!!!!! Razz Razz Razz Razz Razz Razz Razz

Dai scherzo Panzer però l'occasione era troppo ghiotta per non coglierla Very Happy Very Happy
avatar
marco
Mod
Mod

Numero di messaggi : 910
Età : 37
Località : area 51
Data d'iscrizione : 18.02.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: BG40K il primo torneo 40K dell'Associazione

Messaggio Da Ospite il Mar Giu 10, 2008 1:04 pm

Mamma mia ragazzi!!! Oramai è andata!!! Ognuno sbaglia e basta parlarne per sistemare tutto. Ma adesso mi sembra che possiam accantonare i litigi e rimostranze ed andare avanti... no?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: BG40K il primo torneo 40K dell'Associazione

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum